Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Il mare Adriatico rappresenta, nel contesto europeo, un'area geografica di rilevanza strategica nella quale il settore ittico occupa una posizione di assoluto rilievo nella comune matrice culturale e nei sistemi economici costieri.

In esso, tuttavia, permangono importanti barriere di tipo strutturale, economico e legislativo che separano gli operatori della pesca della costa italiana da quelli della costa orientale, nonostante la vicinanza geografica e l'incalzare del processo di allargamento dei confini dell'Unione Europea. 

È quindi emersa la necessità di una stretta cooperazione transfrontaliera e interregionale che miri alla riduzione dei disequilibri fra le due sponde e che valorizzi gli interessi delle comunità rivierasche, per la protezione delle risorse ittiche condivise, per il mantenimento delle componenti artigianali dei locali distretti di pesca e per la promozione coordinata della qualità delle produzioni alto-adriatiche.

Queste attività di cooperazione sono state realizzate mediante i sequenti progetti:

Progetto  Adri.SmArtFish - "Valorisation of SMall-scale ARTisanal FISHery of the Adriatic coasts, in a context of
sustainability" ;

Progetto Strategico ARGOS - "ShARed GOvernance of Sustainable fisheries and aquaculture activities as leverage to Project title protect marine resources in the Adriatic Sea";

 

 

 

 

 



Data ultimo aggiornamento: 10 marzo 2021