A V V I SI   I M P O R T A N T I

ISPETTORATO DI PORTO DI VERONA

Esecuzione dei controlli sulle dichiarazioni sostitutive di certificazione e di atto di notorietà ai sensi del DPR 445/2000.

Si comunica l'esito del sorteggio pubblico effettuato  in data 11 GIUGNO 2020 alle ore 9:00 presso la sede dell’Ispettorato di Porto di Verona in Piazzale Cadorna 2.

Procedimento n. 1: iscrizione di unità di navigazione da lavoro nel Registro delle Navi Minori e Galleggianti con rilascio della licenza di navigazione e altre pratiche connesse al Registro suddetto (richiesta di effettuazione visita tecnica unità di navigazione e di effettuazione prova di stabilità necessaria per lo svolgimento dell'attività di pescaturismo, trascrizione del passaggio di proprietà e della dichiarazione di armatore, iscrizione ipoteca sull’unità di navigazione o sua cancellazione).

SORTEGGIATA ISTANZA PROT.107511 DEL 6.3.2020 UNITA' RV 40349

Procedimento n. 2: rilascio di contrassegno d'identificazione per natanti da diporto commerciale nelle acque interne di competenza regionale.

SORTEGGIATA ISTANZA PROT.43816 DEL 29.1.2020

Verona, 15 giugno 2020

 

ORARIO PROVVISORIO ESTIVO CONCHE DEL PADOVANO-VENEZIANO-LITORANEA VENETA 

LUGLIO ED AGOSTO     vedi                         GIUGNO       vedi

 

Chiarimenti  sulle ordinanze regionali in materia di navigazione in acque interne sono nel sito ufficiale della Regione del Veneto www.regione.veneto.it 

https://rdv.app.box.com/s/stdzsv79x64gnwjxxg4xlayz0870sntr 

 

   

 

SOSPENSIONE DEL RICEVIMENTO DEL PUBBLICO

 

Gentili Utenti,

le recenti disposizioni volte al contenimento del rischio sanitario impongono la sospensione del ricevimento di pubblico presso le sedi regionali; l’attività ordinaria degli Ispettorati di Porto di Venezia, Verona e  Rovigo è svolta  in modalità Lavoro Agile e pertanto, fatte salve giustificate situazioni di impellenza, il personale regionale lavora da remoto e senza  presenza in sede.

Per il disbrigo di pratiche e informazioni si può contattare telefonicamente l’ufficio in orario di lavoro oppure inviare comunicazioni a mezzo mail: 

  • Ispettorato di Porto di Venezia
    tel. 041 2795940       041 2795997
    e-mail: ispettorato.portove@regione.veneto.it
  • Ispettorato di Porto di Verona
    tel.  045 8676621        045 8676627        045 867 6618         045 867 6624  
    e-mail: ispettorato.portovr@regione.veneto.it
  • Ispettorato di Porto di Rovigo
    tel. 0425 397468     0425 397463
    e-mail: ispettorato.portoro@regione.veneto.it

Si riporta la pec valida per tutti gli Ispettorati di Porto: infrastrutturetrasporti@pec.regione.veneto.it

 

 

Navigazione in acque interne (laghi, fiumi, lagune)

Gli Ispettorati di Porto, già istituiti con Decreto del Presidente della Repubblica del 26 giugno 1950 e successivi decreti, a seguito dell’attuazione dell’ordinamento regionale, con D.P.R. 14 gennaio 1972, n. 5 e D.P.R. 24 luglio 1977, n. 616, hanno ricevuto le funzioni relative alla navigazione interna ed ai porti lacuali.Le competenze attribuite agli Ispettorati di Porto derivano oltre che dal regolamento per la Navigazione Interna e dal Codice della Navigazione anche dalla Delibera di Giunta regionale 24 giugno 2003, n. 1880.

  • Ispettorato di Porto di Venezia
    tel.  041 2795940 - fax 041 2795749
    Palazzo Ex Inam - Dorsoduro 3494/a - 30123 Venezia
    Ricevimento:  lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 9.00 alle 12.00

       e-mail: ispettorato.portove@regione.veneto.it
 

  • Ispettorato di Porto di Verona
    tel.  045 8676621- 8676627 - fax 045 8676633
    Piazzale Cadorna 2 - 37126 Verona (primo piano)
    Ricevimento:  lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 9.00 alle 12.00

        e-mail: ispettorato.portovr@regione.veneto.it
 

  • Ispettorato di Porto di Rovigo
    tel.  0425 397450 - fax 0425 397459
    Viale delle Industrie, 53  45100 - Rovigo
    Ricevimento:  lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 9.00 alle 12.00

        e-mail: ispettorato.portoro@regione.veneto.it

 

PEC VALIDA PER TUTTI GLI ISPETTORATI:  infrastrutturetrasporti@pec.regione.veneto.it

 

Per l'invio di documentazione a mezzo posta allo specifico Ispettorato fare riferimento all’indirizzo indicato.

Nel caso di invio a mezzo Pec specificare l’Ispettorato a cui ci si rivolge.

 

 

 

 

 

 



Data ultimo aggiornamento: 23 giugno 2020