Progetti e iniziative europee


La promozione della cultura veneta in tutte le sue forme rappresenta uno degli obiettivi fondamentali dell’Assessorato Regionale alla Cultura, per tale motivo la Direzione Beni, Attività culturali e Sport promuove le attività volte alla conoscenza ed alla partecipazione del territorio alle iniziative promosse dall’Unione europea.
La Direzione partecipa inoltre in modo diretto a progetti europei volti alla definizione di strategie di sviluppo condivise su varie tematiche che spaziano dalla valorizzazione e promozione del patrimonio culturale allo sviluppo di reti di operatori; dalla creazione di cluster di industrie culturali alle attività di scambio di best practice.

POR FESR 2014 - 2020 Asse 3.

 
LOGO PRO FESR 2014 - 2020       Claim Assec 3. Una Regione più competitiva
 
Nel Programma Operativo Regionale (POR) del Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR) 2014-2020 vi è un'azione specifica  (Asse 3. Azione 3.3.2) destinata al cinema e alle case di produzione cinematografica.
 
 
PROGRAMMAZIONE COMUNITARIA 2014-2020
  • DIVA
    logo progetto DIVA

    L’obiettivo principale del progetto DIVA (Sviluppo di ecosistemi e catene di valore dell'innovazione: supportare linnovazione transfrontaliera attraverso le Industrie Creative) è quello di collegare i settori creativi ed tradizionali al fine di creare un eco-sistema dell’innovazione che sia in grado di affrontare i mercati internazionali nell’ambito della trasformazione digitale utilizzando tecnologie “smart” a vantaggio della società.
     
  • SMATH
    logo Progetto Smath

    Il progetto "Smart atmospheres of social and financial innovation for innovative clustering of creative industries in MED area" punta a migliorare la qualità e la quantità di connessioni fra le imprese del settore culturale e quelle del settore creativo. 
     
  • VALUE
    logo Progetto Value

    Il progetto mira a integrare la filiera culturale, scientifica ed economica organizzando dei distretti, collegando le aree transfrontaliere e rafforzandone la visibilità competitiva a livello internazionale (bacino del Mediterraneo).
     
  • WALKofPEACE
    logo progetto WALKofPEACE

    I principali obiettivi del progetto sono la conservazione e la valorizzazione del patrimonio storico della Prima Guerra Mondiale, anche attraverso la promozione di un itinerario della memoria, chiamato appunto “Sentiero della pace”, che intende promuovere, attraverso il ricordo, i valori della pace e della fratellanza tra i popoli.

PROGRAMMAZIONE COMUNITARIA 2014- 2020 (CONCLUSI)

  • ARTVISION +


    Il progetto mira a favorire una “delocalizzazione” dei flussi turistici verso destinazioni meno conosciute ma caratterizzate da un forte valore culturale e paesaggistico attraverso il linguaggio dell’arte e della cultura promuovendo i contenuti audiovisivi e la promozione delle iniziative culturali presenti in queste aree. Link - da strutturare una pagina regionale dedicata.
     
  • INNOCULTOUR


    Il progetto intende migliorare la conoscenza e l’accessibilità di siti culturali meno conosciuti, attraverso l’integrazione delle nuove tecnologie con l’offerta museale tradizionale, per attirare in modo particolare i giovani e venire incontro ai soggetti con bisogni speciali (terza età e disabili).

PROGRAMMAZIONI COMUNITARIA 2007-2013 

  • ARTVISION
    logo progetto ArTVision    -logo Adriatic IPA 2007 - 2013

    L'obiettivo del progetto, finanziato nell'ambito del programma di Cooperazione Transfrontaliera IPA-Adriatico 2007-3012, è promuovere la collaborazione dei Paesi dell’Adriatico per la valorizzazione della cultura e dell’arte contemporanea attraverso la realizzazione di prodotti audiovisivi in forma di documentari, interviste, opere creative che raccontano i territori attraverso la ricchezza dei contenuti culturali che li rappresentano.
     
  • CAMAA
    logo progetto CAMAA  logo cooperazione Italia Slovenia 2007 - 2013

    Il progetto, nell’ambito del Programma UE per la Cooperazione Transfrontaliera Italia-Slovenia 2007-2013, è nato dall'esigenza di consolidare ed implementare l’esperienza della precedente programmazione 2000-2006 in tema di valorizzazione delle Architetture Militari dell’Alto Adriatico, capitalizzando le precedenti progettualità.


Data ultimo aggiornamento: 03 aprile 2020